Nuove acquisizioni

Gruppo Florence cresce

Gruppo Florence aumenta la sua capacità produttiva nel settore
dell’abbigliamento attraverso l’acquisizione di cinque aziende d’eccellenza specializzate in produzioni di nicchia: CAM (BG), Confezioni Elledue (AR), Frediani (TO), Parmamoda (PR) e Pigolotti (PG). Contestualmente all’acquisizione, i fondatori delle rispettive aziende
reinvestono in Gruppo Florence e si uniscono alle famiglie Giuntini, Capezzuoli, Maltinti, Ciampolini, Sanarelli, Romolini, Bonacina e Bertolani. Si consolida così il modello di business di Gruppo Florence, volto alla salvaguardia del know-how tecnico e culturale delle produzioni Made in Italy, che in poco più di due anni ha riunito 12 aziende per un giro d’affari stimato complessivo di oltre 200 milioni di euro con oltre 1000 dipendenti che operano in diverse Regioni d’Italia.

L’eccellenza del made in italy

Identikit

Nel dettaglio, ad entrare in Gruppo Florence sono: 

  • CAM, azienda familiare guidata da Giorgio Corrente con sede in provincia di
    Bergamo, specializzata nella confezione di abbigliamento total look, sia per donna
    che per uomo, e di capi ad alto contenuto tecnico.

  • Confezioni Elledue, fondata nel 1976 in provincia di Arezzo è guidata dalla fondatrice Maria Grazia Livi. L’azienda è nota per la produzione di capi spalla casual e sporty altamente sartoriali. Da tempo la presenza dei suoi team viene considerata indispensabile da diversi brand internazionali durante la settimana delle sfilate di Parigi e Londra.

  • Frediani, azienda fondata a Torino nel 1992 da Massimo Frediani, figlio d’arte della modelleria e della sartorialità dell’alta moda italiana. L’azienda, leader nella
    progettazione di capispalla di alta gamma per i brand del mondo del lusso, è in grado anche di seguire la fase di industrializzazione, acquisti e produzione.

  • Parmamoda, nata da scuola per modelliste e prototipiste per i grandi marchi della
    Haute Couture nel 1999 diventa impresa, grazie alla volontà delle sorelle Francesca e Giovanna Bertagna. È oggi un’azienda d’eccellenza nella realizzazione di abiti da giorno e sera e capi spalla leggeri. Dal 2007 Parmamoda ha deciso di investire in una linea produttiva interna con la sede distaccata di Rovigo di Piemme Officine. Nel prossimo maggio 2022 inaugurerà la nuova sede, a conclusione dell’acquisizione del ramo d’azienda (ex centro moda polesano) comprensivo di macchinari, know-how e personale per arrivare quasi a raddoppiare la capacità produttiva interna e contare, per Parmamoda, nel totale circa 80 dipendenti.

  • Pigolotti, azienda familiare della provincia di Perugia, dal 1979 produce capi in felpa e jersey in combinazione con materiali quali cashmere, seta e tessuti tecnici. Nata come pura façonista, l’azienda si è evoluta con l’offerta di servizi di prototipazione e campionatura per l’adulto e bambino.

Francesco Trapani, Presidente del Gruppo Florence, ha dichiarato: “Gruppo Florence prosegue con successo il suo percorso di crescita e continua a riscontrare un forte interesse da parte degli imprenditori che riconoscono la bontà del nostro modello di business finalizzato a preservare la filiera italiana, offrendo alle numerose eccellenze produttive di nicchia la possibilità di entrare in un gruppo più stabile e ben strutturato”.
Attila Kiss, CEO del Gruppo Florence, ha aggiunto: “Le nuove aziende che accogliamo oggi sono state create da imprenditori con un’incredibile storia alle spalle ed arricchiscono l’offerta di Gruppo Florence con lavorazioni di nicchia altamente specializzate. Queste aziende, con il loro ingresso nel gruppo, riusciranno a rafforzare i propri servizi verso una clientela sempre più esigente”.